Delta Air Lines sceglie la tecnologia RFID

Home/Rfid/Delta Air Lines sceglie la tecnologia RFID

Delta Air Lines sceglie la tecnologia RFID

La compagnia aerea americana ha installato migliaia di lettori RFID

Dopo più di un decennio di test sull’uso dei sistemi d’indentificazione a radio frequenza per rintracciare i bagagli dei suoi passeggeri, Delta Air Lines ha annunciato che si è del tutto affidata alla tecnologia RFID e che il sistema sarà operativo entro l’anno

delta-airlines-baggage-luggage-travelingFino ad oggi, Delta ha utilizzato le stesse etichette con codici a barre  che tutte le compagnie aeree hanno utilizzato per più di due decenni per l’identificazione dei bagagli.

Ma le cose stanno per cambiare. L’azienda afferma che ha già messo in campo 4.600 lettori RFID manuali , installato 3.800 stampanti di tag per bagagli e 600 lettori RFID integrati in zone molo e reclami, in modo da abilitare la scansione a mani libere dei bagagli durante tutto il processo di movimentazione.

In 84 delle più grandi stazioni Delta Airlines, sono stati installati lettori RFID su 1.500 caricatori a nastro.I tag di ogni bagaglio verranno letti appena prima di essere caricati sull’aereo e un lampeggiante indicherà con luce verde se il bagaglio viene caricato sull’aereo corretto o con una luce rossa se richiede ulteriori trattamenti.

Un portavoce di Delta Airlines dice che la compagnia aerea sta usando hardware RFID di diversi fornitori.

160429112327-delta-rfid-luggage-tracking-exlarge-169

Delta, che gestisce 120 milioni di bagagli l’anno, utilizzerà molto presto la tecnologia RFID per tracciare i bagagli su tutta la sua linea principale e sui voli Delta Connection.

Grazie all’uso di questa tecnologia , il 99,9% di tutte i bagagli saranno ora correttamente identificati . In passato, se un cliente ha perso la coincidenza, gli agenti sul campo dovevano leggere manualmente il codice a barre di ogni bagaglio per trovare quello del cliente e di garantire che è stato rimarcato per il nuovo volo.

Questa nuova soluzione, grazie a lettori RFID portatili, permetterà una più rapidata e precisa identificazione del bagaglio

main_titolo

La nuova modalità di tracking, che di fatto permette ai bagagli di comunicare in tempo reale ed in modalità totalmente automatica la propria posizione ai check-point presenti lungo tapis-roulant e aree di deposito, interesserà entro agosto i voli Delta in 344 aeroporti e porterà l’affidabilità del trasporto bagagli dall’attuale 95% ad una livello prossimo alla perfezione, con un tasso di successo che Delta dichiara arriverà al 99,9 percento.

By | 2017-05-19T15:30:18+01:00 Maggio 2nd, 2016|Rfid|0 Comments

About the Author:

ABTech Solution